DANTESCO F1 (ex Dinamico 46044): il ciliegino insuperabile nei trapianti estivi

21/08/2019

“Ho provato nella mia azienda tante varietà di ciliegino, ma DANTESCO F1 (ex Dinamico 46044) mi ha lasciato a bocca aperta!”. Questo è quanto affermato da Giuseppe Cultrone insieme al figlio Toti, entrambi molto soddisfatti delle performance avute con Dantesco F1, il nuovo ciliegino di Vilmorin proveniente dalla ricerca Hazera. La varietà è indicata per i trapianti da aprile a tutto agosto in serra in Sicilia e conferma ogni anno un’ottima adattabilità in queste date per le capacità di allegare e produrre correttamente con le alte temperature ed in condizioni termiche altamente stressanti. Giuseppe Cultrone ha provato Dantesco F1 nella sua azienda già quando la varietà era in fase di sviluppo e, dopo i primi risultati colturali positivi, non ha esitato a programmare una buona parte della sua superficie aziendale con Dantesco F1, non appena la varietà è entrata in commercio. Grappolo regolare, durezza dei frutti, totale assenza di cracking e di calice giallo ed una superproduttività con le altre temperature sono i requisiti che Giuseppe pretende da una varietà di ciliegino nel ciclo estivo: tutte queste qualità le ha trovate in Dantesco F1. “Le prestazioni agronomiche di Dantesco F1, nei trapianti di giugno e luglio, quando le temperature in serra sono quasi proibitive ed insopportabili, sono state ottime”, osserva Giuseppe che, entusiasta, ha ricevuto apprezzamenti anche dai commercianti che hanno acquistato il suo pomodoro. Infatti, il colore dei frutti, la loro consistenza, la presentazione del grappolo elegante, la lunga conservazione, il calibro compreso tra 18 e 20 mm fanno di Dantesco F1 un ciliegino dai perfetti requisiti merceologici in tutti i canali di commercializzazione.  

Altre news